Gruppo Centro Nord

 


IMPALCATI PONTE

Pav: sistema strutturale

Le travi PAV possono essere inserite su strutture prefabbricate, ma anche su strutture gettate in opera, con il grado di vincolo consono al corretto funzionamento del complesso strutturale

Impalcati stradali

L'impalcato con travi in semplice appoggio è utilizzato per la realizzazione di ponti stradali ad una campata. Le travi vengono posate su appoggi in neoprene, che trasmettono alle pile solamente le azioni verticali e di frenamento, prevedendo sempre un traverso agli appoggi ed alla campata.
L'impalcato in continuità è utilizzato per i ponti stradali a più campate. Si possono prevedere degli appoggi intermedi scorrevoli, oppure fissi con vincolo di continuità tra le campate adiacenti.

impalcati ponte - pav

Gallerie artificiali o paramassi

La struttura viene concepita come scatolare, atta ad assorbire sia la spinta della terra che i carichi verticali gravanti sulla copertura. L'impalcato deve essere vincolato ai muri in c.a. di monte e di valle con vincolo di incastro, collegando le armature fuoriuscenti dagli appoggi con quelle integrative in opera.

impalcati ponte - pav

Grandi impalcati industriali

Le travi PAV possono essere impiegate in impalcati industriali con forti luci, sovraccarichi e resistenze al fuoco anche di 240 minuti.
Le travi PAV poggiano sull'ala inferiore delle travi principali prefabbricate a T o a L, interponendo tra le due superfici di contatto una striscia continua in neoprene per trasmettere alla trave portante le forti azioni taglianti provenienti dall'impalcato.
Nel caso di utilizzo di travi principali semiprefabbricate in c.a.,l’ala superiore compressa coinvolge anche la struttura dell'impalcato in travi PAV creando così un’ala collaborante molto ampia, una maggior rigidezza e caratteristiche statiche superiori a parità di altezza.

impalcati ponte - pav